IMMAGINI ILLUSTRATIVE

Di seguito potete visionare diverse immagini illustrative
a seguito trovate le immagini dettagliate suddivise per Categoria Randonnée e Ciclopedalate

planimetria.png
planimetriaOKG.png

altimetria Randonneur delle Val D'Anapo

altimetria Randonneur delle Val D'Anapo
planimetriaOKGconAltimetria.png

OLD SICILY: Randonneur delle Val D'Anapo

OLD SICILY: Randonneur delle Val D'Anapo

GADGET

GADGET

PERCORSI DELLE RANDONNEURS

Di seguito sono riportati i due percorsi validi al fine di ottenere
il brevetto delle Randonnée della Val D'Anapo

Percorso della Randonnèe della Val D'Anapo - No Extreme - km 200

Percorso della Randonnèe della Val D'Anapo - No Extreme - km 200

Percoroso Randonnée Della Val D'Anapo - Extreme Challenge - km 220

Percoroso Randonnée Della Val D'Anapo - Extreme Challenge - km 220

PERCORSI CONSIGLIATI DELLE CICLOPEDALATE

Di seguito sono riportati i 5 percorsi delle Ciclopedalate
della Randonnée Della Val D'anapo.
Vengono Classificati in base alla difficoltà
Bassa: 40 - 70 km
Media: 70 - 90 km
Alta: 90 -120 - 170 km

Giro della Bibbia

Giro della Bibbia

Palazzolo Acreide

Palazzolo Acreide

Buscemi - Cassaro

Buscemi - Cassaro

Buccheri

Buccheri

Giro Fuori Provincia: Catania - Ragusa

Giro Fuori Provincia: Catania - Ragusa
Scarica i Files relativi al percorso nei formati .gpx, tcx e kml
Il percorso verrà segnalato con delle strisce o coccarde di colore rosso

Percorsi Consigliati Brevi ed Alternativi

1- Percorso di bassa difficoltà: Giro della Bibbia di circa 40 km altimetria 600 slm

Percorso Corto di 40 km altimetria circa 600 slm.
Adatto a chi desidera partecipare come principiante!

Partendo dal Bar - LA STAZIONE  di Solarino si procede in direzione Floridia, prendere per la chiesa del Carmine, uscire da Floridia attraversare il Ponte ;olinello, svoltare a destra per Canicattini Bagni.
Dopo qualche km si ci imbatterà nella Salita della Scala di Gemmazza o dei Vagni. una salita impegnativa al 10 % lunga km 2.5.
A fine discesa si attraverserà il Ponte Cavadonna che sovreasta la omologa Cava e inizierà un'altra salita di circa 1 km dall'ingresso di Canicattini Bagni.
L'attraverso della cittadina di Canicattini Bagni, lungo il Corso Vittorio Emanuele di cui si potrammo ammirare le costruzioni in stile liberty sarà del tutto pianeggiante. Sempre dritto sino alla via Canale ove dopo qualche centinaia di metri si potrà ammirare sulla destra il Ponte Gobbo o S. Alfano (altro ponte sulla Cava Donna). Proseguendo dritti per codesta strada, attraverso una serie di Mangia e Bevi si arriverà in c.da Bibbia per poi scendere sino all'incrocio per la SS124 che dopo qualche km vi porterà nuovamente a Solarino.

Ponte Molinello

Il Ponte Molinello, posto al termine della Via Roma, è una via di accesso che mette in collegamento Floridia con la S.P. 52 per Cassibile (ma anche con la S.P. 74 per Canicattini Bagni, che conduce alla Contrada Monasteri) scavalcando la Cava Spampinato sotto cui scorre il Torrente Cifalino, principale corso d’acqua del territorio floridiano.
Questo viadotto è chiamato “Molinello” proprio perchè sotto di esso vi sono i resti di un antico mulino ad acqua utilizzato per macinare i cereali. I resti di altri mulini sono posti un quasi tutta la Cava Spampinato.
Dal Ponte Molinello possiamo ammirare un ottimo panorama sulla Cava Spampinato, su Floridia e sulla bassa Valle dell’Anapo.
fonte: http://sudestsicilia.altervista.org/floridia-ponte-molinello/
 

 

Ponte d'Alfano
Il ponte d’Alfano è uno dei monumenti più importanti di Canicattini Bagni .
 Pietro Landolina, divenuto Barone di S. Alfano nel 1781 (e dopo il 1800 divenne Marchese), per migliorare la via di comunicazione tra il suo feudo ed il Comune di Canicattini fece costruire questo Ponte . Il Marchese di S. Alfano decise di farlo costruire a proprie spese. I lavori durarono cinque anni dal 1791 al 1796. Il ponte congiunge il territorio di Canicattini con l'ex feudo S. Alfano. Il ponte una è costruzione in pietra calcarea , lavorata a blocchi squadrati e lisci.
Il portale posto all'ingresso dell'ex feudo, riecheggia l'architettura classico-romana degli archi trionfali. Il ponte risulta costituito da un arco a tutto sesto, due muri paralleli posti ai lati come parapetto, mentre la pavimentazione, più volte rimaneggiata mostra alcune porzioni originarie del fondo costituito da ciottoli bianchi. L'ingresso in origine doveva reggere una grande porta in legno, in grado di assicurare sia l'ingresso sia l'inviolabilità al feudo. Conferisce un aspetto grandioso all'intera costruzione i due bassorilievi posti ai lati del portale. I due bassorilievi hanno dimensioni imponenti rispetto all'intera struttura. Attorno a questi bassorilievi nel tempo sono sorte diverse leggende:
1) Alcuni vi hanno visto due soldati spagnoli in uniforme.
2) Altri ricordavano storie antiche di briganti, dato che il parapetto di protezione del ponte contiene ancora delle feritoie ove si nascondevano, per tentare delle imboscate.
3) Altri ancora raccontano la volontà del Marchese che voleva con questi simboli imporre i limiti della sua proprietà: cioè i segni del Potere e della Forza.
4) Altri dicono che si tratta di due Campieri del Marchese:Currarino e Calamaru, i quali un giorno litigarono per una fascina di legna o per vicende d'amore. Entrambi si affrontarono in un duello Rusticano e da questa lite ne uscirono malconci. Currarino ci rimise un braccio mentre Calamaru ci rimise una gamba. I due personaggi vengono rappresentati uno con un fiasco di vino in mano e l'altro con un pezzo di pane; ciò vuole essere un invito: trasferirsi nel feudo con la sicurezza di trovarvi un tozzo di pane e un pò di vino, cio avere di che mangia
fonte: http://paolouccello.interfree.it/Canicattini_file/pontealfano.htm

Planimetria




Scarica i Files relativi al percorso nei formati .gpx e .kml

2- Percorso di bassa - media difficoltà: La Bibbia e l'Acrai di circa km. 70 altimetria di circa 1100 slm
3 - Percorso di media difficoltà: Buscemi - Cassaro di circa km. 90 ed altimetria di circa 1600 slm
4 - Percorso di medio - alto difficoltà : Ferla - Buccheri - di circa km. 120 altimetria circa 2000 slm
5 - Percorso di alta difficoltà: Alternativo - di circa km. 170 altimetria circa 2500 slm
6 - Percorso Randonnée Della Val D'Anapo - di circa km. 200 altimetria circa 3000 slm
7 - Percorso Extreme Challenge della Randonnée Della Val D'Anapo - di circa km. 220 altimetria circa 3500 slm

About Pantalithos Hybla

Il nostro obiettivo principale è quello, di promuovere il nostro territorio, attraverso i valori dello Sport (mezzo di trasmissione di valori universali e scuola di vita) Forse lo sport, col suo messaggio di lealtà e di cavalleria, avrà successo dove altre istituzioni hanno fallito.

Web Hosting

Statisitiche Visitatori

Today100
Yesterday112
This week100
This month1963
Total54841

Visitor Info

  • IP: 3.233.224.8
  • Browser: Unknown
  • Browser Version:
  • Operating System: Unknown

Who Is Online

3
Online

Monday, 16 December 2019 12:14

asd Pantalithos Hybla 

Sport & Turismo

96010 Solarino - Siracusa - Sicily


 

Cel: +39 3283038187 

Fax:  +39 09311653015


 

C.F. 93071240894

P.IVA 01866870890 


 

Web Sites

www.pantalithos.bike

www.rando.pantalithos.bike

www.trofeopantalica.bike

Emails

info@pantalithos.it

info@pantalithos.bike

Posta Certificata

pantalithos@pec.it   

 

Search

Layout Type

Presets Color

Background Image